10

dieci

 

Ottenere un 10 sulla pagella di fine anno è possibile, ma il compito di un insegnante (oltre che insegnare) è quello di valutare, non quello di regalare voti.

     Il 10 finale va dunque meritato e conquistato osservando i seguenti dettami:

-partecipazione attiva alle lezioni. L'astensione dalla lezione, il non portare l'attrezzatura richiesta, il non eseguire gli esercizi di volta in volta proposti (o l'eseguirli a ritmo ridotto, svogliatamente e badando al risparmio energetico) contribuiscono all'abbassamento del voto finale.

-dimostrare interesse e impegno.
Il limitarsi a svolgere i compiti proposti senza intervenire attivamente su di essi, senza cercare di elaborarli migliorandoli, il non portare contributi personali su argomenti trattati e non trattati, il non essere in grado di eseguire tutti gli esercizi e le sequenze proposte contribuiscono all'abbassamento del voto finale.

-comportamento intelligente e responsabile.
Il distrarre altre persone o l'ostacolare la loro attenzione o la loro esecuzione degli esercizi, il non aiutarli quando sono in difficoltà, il non cercare di collaborare attivamente quando si è in squadra, il mantenere un atteggiamento sprezzante o di indifferenza contribuiscono all'abbassamento del voto finale.

     Può anche risultare molto utile a tal fine un colloquio continuo con l'insegnante per cercare di capire che cosa richiede, e anche dare un'occhiata alla prima parte del curriculum della materia per potersi meglio orientare.

     Detto questo non vi sono altri ostacoli: il 10 e lì, a portata di mano per chi veramente lo desidera.